Due partite

due partite
Due pallette. Il film è una trasposizione dello spettacolo teatrale scritto da C.Comencini.
Per quanto diretto dal bravo E.Monteleone, soffre della teatralità becera ereditata dall’opera originale.
Le donne delineate sono degli stereotipi vittime di una perenne insoddisfazione. La figura della donna è effettivamente bistrattata da questo spettacolino sterile che da il peggio di se nella prima parte. Non mancano le battute simpatiche, ma tutto qui.
Consigliato a chi tra un Vanzina e un Neri Parenti vuol vedere qualcosa di diverso nel panorama italiano.
Sconsigliato a chi si aspetta una riflessione intelligente sulla condizione femminile.

Annunci

~ di giansignoremerendini su luglio 8, 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: